Elezioni 6/7 giugno 2009

http://egidioveltri.myblog.it/media/02/01/949235175.mp3
Una cosa che mi da molto fastidio in questi giorni è lo sbandierare delle opere  fatte durante il mandato politico,  io mi chiedo come molta altra gente…quando hanno chiesto il consenso cosa credevano di andare a fare? Adesso perché si presentano col conto in mano? Chi scende in campo deve avere bene in mente che ha una missione da svolgere e lo deve fare con obbligo morale per la fiducia avuta,  i lavori svolti non sono mica stati eseguiti con i soldi propri e nemmeno con il sudore della loro fronte, ma solo utilizzando soldi pubblici cioè di tutti

Ho ascoltato con molto interesse l’intervento  dell’on Gentile tenuto ad Amantea l’altra sera  non ha fatto altro che parlare male dell’operato della sinistra che è al potere da 35 anni alla provincia, che fin qui condivido, ma anche lui non ha fatto cenno sui suoi  programmi per il nostro collegio se non di accaparrarsi la poltrona,  a mio avviso sono carenti di idee e di innovazione per rilanciare il nostro futuro economico.

Sento parlare di turismo da oltre 20 anni  ma secondo me la parola turismo non sanno proprio cos’è; se domandate  qualcuno più grande vi dirà che le cose funzionavano meglio,  molti anni fa, Coreca era un gioiello  i turisti venivano in tanti, le spiagge erano pulite, c’erano 2 discoteche, diverse balere e si organizzavano diverse manifestazioni quali i “giochi della gioventù dello scoglio di Coreca” e non c’èrano tutti i finanziamenti di cui si potrebbe disporre oggi. Se continuiamo a votare questa  gente  non faremo molta strada. Questa gente i soldi li ha e le vacanze le va a fare da tutt’altra parte,quindi figuratevi quanto interesse ha per migliorare il nostro territorio, la loro opportunità l’hanno avuta non l’hanno saputa sfruttare,provate a darmi la vostra fiducia e coinvolgete altre persone vi dimostrerò che tutto è  possibile  …..pensa prima di votare

Elezioni 6/7 giugno 2009ultima modifica: 2009-05-26T14:33:00+02:00da ejemeda
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento